Uccidono un cane a bastonate, tre denunce

GALLICANO - I carabinieri di Gallicano e Castelnuovo hanno denunciato due uomini e una donna accusati dell'uccisione di un cane avvenuta nei giorni scorsi a Trassillico.

- 3

carabinieri111.jpg

Dagli accertamenti eseguiti dai militari, emergeva che il proprietario del cane, un meticcio maschio che era malato di scabbia e poco abituato alla presenza di persone diverse dai padroni, decideva di liberarsene. Venivano quindi coinvolti un familiare ed un conoscente che, materialmente, colpiva più volte l’animale con un corpo contundente sul cranio, sfondandoglielo.

I versi disperati del cane, però, attiravano l’attenzione di un vicino di casa il quale, in un primo momento preoccupatosi per la salute dei proprietari, ben presto realizzava che – invece – era il solo cane ad aver subito violenza.

Gli autori cercavano di nascondere il loro gesto prelevando la carcassa del cane occultandola nel vicino bosco dove però veniva ritrovata il giorno successivo.

Per tutti e tre i soggetti la denuncia per il concorso nel reato di uccisione di animali, punito dal codice penale con una pena fino a diciotto mesi di reclusione. Il fatto ha creato molto sconcerto in tutta la piccola comunità di Trassillico.

Commenti

3


  1. Tre denunce ???????
    Avrei dato loro 3 bastonate !!!!!!!!!
    Speriamo almeno in 30000 euro di multa


  2. quello che indigna di più è che, per un caso come questo che viene denunciato e reso pubblico, chissà quante altre barbarie perpetrate su animali passano sotto silenzio. gli animali per la maggior parte delle persone sono COSE e si usano poi si buttano, non pensando che siamo animali anche noi (scimmie).

  3. roberto della santina


    Purtroppo i VERI ANIMALI, erano i propretari.

Lascia un commento