Varese vince il Trofeo Lovari della rinascita

BASKET - Due giorni di spettacolo per gli appassionati di basket. Si è svolto al Palatagliate di Lucca il Trofeo Lovari che tornava dopo oltre 20 anni. La vittoria è andata al Varese che nella finalissima ha battuto la Virtus Bologna dopo una partita appassionante. Terzo posto di Torino su Siena.

-

 

Un successo, se non prioprio un successone. Il grande basket è tornato a Lucca con il prestigioso Trofeo Lovari che ormai da qualche lustro era finito in naftalina ma che grazie all’impegno dell’Associazione Amici della Pallacanestro Lucca, presieduta dalla dinamica professoressa Patrizia Pecchia, è tornato a nuova vita. Erano oltre 20 anni, infatti, che la manifestazione si era bruscamente interrotta. Averla riproposta con forza e coraggio è un ulteriore merito che va dato agli organizzatori. Discreta la partecipazione del pubblico anche se forse era lecito attendersi qualcosa in più ma la zoan delle tagliate in questi giorni è a dir poco ingolfata. Notevole anche il livello tecnico del torneo vista la presenza di quattro formazioni tra le più blasonate del panorama nazionale. Squadre che davvero hanno fatto la storia della pallacanestro con in bacheca anche parecchi scudetti. Sabato dedicato ale semifinali che vedevano il successo di Bologna e Varese su Torino e Siena. Nella finalina di consolazione per il terzo posto l’Auxilium Torino aveva nettamente la meglio (81-61) sulla Mens Sana Siena che dopo i fasti dei tanti titoli tricolore consecutivi adesso non è più lo squadrone di qualche anno fa. Decisamente più avvincente, spettacolare ed equilibrata la finalissima tra la Open Job Metis Varese e la Virtus Bologna. Le mitiche V nere partivano fortissimo portandosi avanti anche di 19 punti. Ma la compagine varesina tornava a galla e il finale era perlomeno scoppiettante. Alla fine i lombardi s’imponevano 80-76 aggiudicandosi il Lovari 2015: quello che possiamo ben definire della rinascita.

Openjobmetis Varese – Virtus Bologna 80-76

Auxilium Torino – Mens Sana Basket 1871 Siena 81-61

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento