13 nuove attività grazie al contributo del Comune

PORCARI - Il Comune ha messo a disposizione un fondo di circa 50.000 euro per incentivare l'attività imprenditoriale sul territorio comunale. Fondi da 3000 a 5000 euro annuali una tantum e sostegno per le neo assunzioni. Un processo virtuoso che ha avuto i frutti sperati.

-

13 nuove attività aperte a Porcari, e due nuove assunzioni grazie agli incentivi messi a disposizione del Comune con i fondi reperiti nelle pieghe del bilancio e grazie alla spending review. A darne notizia sono stati gli assessori Leonardo Fornaciari e Roberta Menchetti, responsabili rispettivamente dell’occupazione e del bilancio. in dieci hanno approfittato dei 3000 euro annuali una tantum per aprire l’attività in centro, mentre in tre hanno deciso per l’immediata periferia, contando sul contributo che, in questo caso ,era invece di 5000 Euro. Per quanto riguarda i neo assunti, il contributo per il datore di lavoro è di 300 euro mensili, aumentati del 20% se si tratta di donne o di over 45. L’ammontare totale dei fondi erogati è stato di 43.000 euro.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento