5 progetti prioritari per Lucca indicati dai cittadini

LUCCA - La sala degli specchi di Palazzo Orsetti ha ospitato la riunione della giunta allargata ai 10 portavoce dei tavoli territoriali dei lavori pubblici partecipati.

-

 

5 progetti prioritari per altrettante zone del territorio di Lucca che l’amministrazione comunale ha inserito nel piano triennale delle opere pubbliche che porterà all’approvazione del consiglio insieme al bilancio di previsione per il 2016. La sala degli specchi di Palazzo Orsetti ha ospitato la riunione della giunta allargata ai 10 portavoce dei tavoli territoriali dei lavori pubblici partecipati.

Partendo da 228 segnalazioni iniziali, il percorso di partecipazione ha consentito di arrivare a individuare 5 interventi: 1. il tavolo del centro storico ha scelto di inserire come priorità nel Programma triennale delle opere pubbliche il recupero del giardino dell’ex Genio civile (che ha un costo di 48.000 euro). 2. la zona nord ha deciso di realizzare un parcheggio nuovo nei pressi della stazione ferroviaria a Ponte a Moriano (costo di 100.000 euro). 3. la zona sud ha deciso di richiedere come priorità la realizzazione di una serie di attraversamenti in via Ponte Guasperini (24.000 euro). 4. la zona est ha chiesto il parcheggio alla scuola di San Pietro a Vico (100.000 euro). 5. il tavolo della zona ovest ha ritenuto prioritaria la realizzazione di una nuova pista ciclabile lungo la via Sarzanese (121.800 euro).

Poiché il totale del costo degli interventi richiesti come prioritari dai 5 tavoli dei cittadini è al di sotto della cifra messa a disposizione per il percorso di partecipazione sui lavori pubblici, l’amministrazione comunale ha scelto di segnalare come opera da realizzare anche il marciapiedi di via Urbicciani a San Concordio (costo stimato di 62.000 euro).

Lascia per primo un commento

Lascia un commento