Coniugi scomparsi, sospese le ricerche

LUCCA - "Sono emersi elementi che rendono plausibile pensare che la coppia si sia allontana volontariamente" così la Prefettura ha annunciato lo stop delle ricerche dei coniugi eritrei scomparsi da sabato da S. Anna.

-

 

Anche il fiume Serchio, nel tratto tra Monte San Quirico a Ponte San Pietro, è stato scandagliato metro per  metro, temendo chissà quale gesto estremo, ma della coppia di coniugi eritrei scomparsi da sabato non c’è traccia. 49 anni lui, costretto su una sedia a rotelle, 41 anni lei, sono usciti dalla casa di amici, a S. Anna, sabato mattina intorno alle 10. Poi, da quel momento, nessuna notizia.

Dopo l’intera giornata di domenica, le ricerche sono andate avanti per tutta la mattinata di lunedì con le Unità Cinofile e del Nucleo Soccorso Acquatico e fluviale dei Vigili del Fuoco. In tarda mattinata un nuovo vertice in Prefettura, che sin da sabato aveva preso il comando delle operazioni. Nel corso della riunione e dalle indagini della polizia, sono emersi elementi che rendono plausibile pensare che la coppia si sia allontanata volontariamente. E dunque, anche se al momento non c’è certezza sulle reali sorti dei due coniugi, le ricerche sono state sospese.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento