Fanno il pieno con una carta clonata, arrestati

PIETRASANTA - Nella notte i carabinieri di Pietrasanta hanno arrestato per furto aggravato due cittadini rumeni residenti a Massa accusati di aver utilizzato una carta di credito elettronica clonata per riempire alcune taniche di benzina.

-

carabinieri-notte-3

Il fatto è avvenuto all’interno di un’area di servizio sulla via Aurelia sud. I carabinieri hanno fermato i due mentre stavano riempiendo delle taniche da 25 litri che erano posizionate all’interno del loro furgone. Una volta fermati i militari hanno fatto alcuni
accertamenti e hanno scoperto che stavano facendo rifornimento utilizzando una carta clonata, in cui proprietario è in corso di identificazione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento