Forte e CGC corsari, non sbagliano un colpo

HOCKEY A1 - Nella quarta giornata di andata del massimo campionato di hockey su pista Forte dei Marmi e CGC Viareggio non tradiscono le attese, seppur con qualche difficoltà. I rossoblu campioni d'Italia passano (3-1) a Bassano con doppietta del solito fuoriclasse Pedro Gil. I bianconeri espugnano Cremona 5-3 con tripletta del sempre più convincente Jepi Selva.

-

 

Di martedì sera il campionato di hockey su pista vive una quarta giornata di assoluto interesse. Posticipato causa Coppe europee, il quarto turno si sviluppa in modo omogeneo e senza offrire particolari sorprese. Bene, molto bene il CGC Viareggio di Alessandro Bertolucci che mantiene, almeno in campionato, la propria imbattibiltà, andando a vincere (5-3) sulla pista della Pieve010 detto ormai anche Cremona poichè è realtà sportiva della città del torrone, di Tognazzi e di Mina. Gara però tutt’altro che agevole per le zebre che hanno cominciato bene salvo farsi rimontare due reti di vantaggio. Ma ancora una volta è salito in cattedra Jepi Selva, lo spagnolo che vorrebbe fare da ideale alter ego a quell’altro del Forte dei Marmi. Tripletta per Jepi Selva e tre puntoni in saccoccia  che sono decisamente preziosi. Quell’altro, ovvero Pedro Gil, che si legge anche fuoriclasse delle rotelle, a sua volta ha dato una spinta al Forte dei Marmi piuttosto sonnecchioso nel primo temo di Bassano chiuso non a caso sullo 0 a 0. Ed allora ci ha pensato Gil con una doppietta a risolvere la serata e a consegnare ai rossoblu di Pierluigi Bresciani la vittoria e il primo posto in classifica.

Un primato che peraltro il Forte deve condividere con Follonica, che il suo lo aveva già fatto nell’anticipo, e questo Matera che passa d’autorità a Sarzana confermandosi come la possibile rivelazione dell’anno. Ma anche il Cgc è lì a due sole lunghezze seguito da Breganze e Monza. Desta relativamente sorpresa il ritardo del Valdagno che però non ha più lo spessore tecnico di qualche tempo fa.

E sabato sera si torna subito in pista per la quinta di andata. Il menù propone due gare interne per le nostre. Il Forte dei Marmi riceverà Cremona e non dovrebbe avere soverchi problemi ad incamerare un’altra vittoria. Così come il CGC pare favorito nei confronti di questo Valdagno. Il match clou è tuttavia a Matera dove i lucani attendono il ringalluzzito Follonica in un confronto tra due capoclassifica che inevitabilmente si toglieranno punti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento