Gesam Le Mura cerca il tris a Vigarano

BASKET A1 DONNE - Gesam Gas Le Mura impegnato domenica (ore 18) nella prima trasferta stagionale sul campo del non irresistibile Vigarano. Sul parquet delle estensi Crippa & C. cercheranno la terza vittoria consecutiva ed una probante conferma dell'ottimo avvio di campionato. Anche i precedenti sono favorevoli a Lucca.

-

17_10_15_ Le Mura OK

Dopo aver liquidato Umbertide e Parma con una certa facilità, il Gesam Gas Le Mura ci riprova sul campo del Vigarano in quella che a tutti gli effetti costituisce la prima vera trasferta della stagione. Ovviamente ì’Opening Day fa storia a sè. La squadra di coach Diamanti ha ribadito nei primi 80′ di campionato di costituire complesso senza dubbio interessante e forte che fa leva su giocatrici giovani ed emergenti, ma anche su altri elementi di accalarata esperienza e di indubbia classe. Casomai a cercare il classico pelo nell’uovo, e coach Diamanti lo avrà senza dubbio fatto in settimana, nella vittoriosa gara con la Lavezzini Parma non sempre è parsa alta la concentrazione in fase difensiva che pure riveste la sua notevole importanza. Di margini per migliorare, e per crescere, ce ne sono ancora. Lucca sale in terra estense consapevole di essere almeno sulla carta nettamente favorita come confermano i risultati di questo abbrivio stagionale. Vigarano ha giocato due partite e le ha perse entrambe. Curiosamente le ferraresi hanno giocato ancora a Napoli dopo l’Opening Day in cui erano state battute da Torino. Logico quindi che saranno assetate di punti e il Gesam dovrò fare attenzione. Molta attenzione.

Il pallone a spicchi racconta che…il 9 novembre 2014, quindi poco meno di un anno fa, Le Mura passò con autorità sul campo del Vigarano grazie ad una grande prova di squadra, con l’aggiunta di uno stratosferico duo (Crippa 20, Milic 26). Biancorosse concentrate e vogliose fin dall’inizio che seppero reagire anche ai momenti di difficoltà del match quando le estensi cercarono di tornare sotto nel punteggio (34-37 all’intervallo lungo e 55-58 alla fine del terzo/quarto). Ma la squadra di Mirko Diamanti s’impose con pieno merito 85 a 69 conquistando due punti importanti per la classifica. Quello che Lucca vorrà ripetere anche nel match di domani.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento