Giovane di 24 anni muore sul Brennero

LUCCA - Un giovane di 24 anni, residente a Marlia ha perso la vita questa mattina, poco dopo le 7, in seguito ad un incidente stradale avvenuto sul Brennero, all'altezza di San Pietro a Vico. L'uomo, che era in sella ad una moto, si è scontrato con un furgoncino, ed è morto sul colpo.

-

Un ragazzo di 24 anni residente a Marlia, Kristian Paloka, è deceduto a seguito di un tragico scontro avvenuto nella prima mattina sulla statale del Brennere, nella zona di San Pietro a Vico. Il giovane, secondo una prima ricostruzione dei fatti operata dalla polizia stradale, stava procedendo in direzione Lucca a bordo della sua moto, una Honda 700. All’altezza di San Pietro a Vico si è scontrato contro il carrello rimorchio di un furgone guidato da un uomo di 51 anni anch’esso residente a Marlia, che si era da poco immesso sul Brennero da una strada privata. Lo scontro è stato violentissimo, a causa dell’elevata velocità della moto che si è letteralmente spezzata in due, volando fin sopra il poggio dell’argine del fiume. Inutili i soccorsi, il giovane è morto sul colpo a causa dei numerosi traumi riportati nell’impatto. Sul posto è giunta un’ambulanza del 118 con medico a bordo, che però ha solo potuto constatare il decesso del ragazzo. Sono intervenute due pattuglie della polizia stradale di Lucca per eseguire i rilievi e regolamentare il traffico. I veicoli sono stati posti sotto sequestro a disposizione dell’autorità giudiziaria per ulteriori accertamenti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento