La Lucchese cade anche contro il Rimini

CALCIO LEGAPRO - Il cambio d'allenatore non serve alla Lucchese per uscire dal tunnel. I rossoneri cadono a Santarcangelo contro il Rimini 2-0, doppietta di Ragatzu.

-

1_11_15_ Lucchese

E’ la prima di mister Lopez sulla panchina della Lucchese. Si gioca a Santarcangelo di Romagna dove la sconfitta di domenica scorsa è costata il posto a Francesco Baldini. Avversario il Rimini. Lucchese in maglia oro con tante novità dal primo minuto con titolati Ashong, Bianconi e Marchesi.
La prima azione degna di nota è dei locali. Ricchiuti tenta la conclusione dalla distanza, ma la deviazione della difesa rossonera è decisiva.
Al 20′ il Rimini va vicinissomo al gol. Azione sulla destra, palla al centro e intervento ad allontanare della retroguardia della Lucchese che evita l’1-0.
Azione quasi fotocopia qualche minuto dopo e anche stavolta la squadra di Lopez viene salvata dalla buona sorte. Nel finale di primo tempo i rossoneri sono alle corde, ma il Rimini dimostra poca concretezza in fase realizzativa.
La ripresa inizia con lo stesso copione. Rimini che si guadagna subito un calcio di punizione dal limite dell’area. Sulla palla va Ragtzu, parabola morbida ma lenta su cui Di Masi però non interviene, complice, forse anche una deviazione della barriera: 1-0.
La Lucchese accusa il colpo e non reagisce. I locali sfiorano a più riprese il 2-0. Fino al 90′ quando la difesa rossonera completamente in bambola lascia solo Ragatzu che quasi nell’area piccola non può fallire: 2-0 e partita chiusa.
La crisi della Lucchese è sempre più nera. Una caduta libera che adesso ha raggiunto la quinta sconfitta consecutiva. Per mister Lopez e i suoi ragazzi la strada è davvero in salita.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento