Viareggio, ritrovato il peschereccio affondato; ancora dispersi i due pescatori

VIAREGGIO - E' stato ritrovato sul fondo del mare il peschereccio che non era rientrato in porto a Viareggio mercoledì sera. Nessuna traccia però dei due pescatori viareggini che erano a bordo.

-

 

Si tratta di due cugini di 48 e 52 anni di Viareggio, Nello e Fabrizio Simonetti. Il peschereccio era stato visto per l’ultima volta nella mattinata di ieri a circa 5 miglia davanti Marina di Pisa in attività di pesca e il rientro era fissato per le 18.30. Verso le 20 è stato lanciato l’allarme dai familiari e da colleghi di lavoro, preoccupati per l’eccessivo ritardo nel rientro. Impegnati nelle ricerche, coordinate dalla sala operativa della Capitaneria di porto di Viareggio, 1 elicottero della Guardia Costiera della Base Aerea di Sarzana-Luni (Nemo 11), due motovedette SAR delle Capitanerie di porto di Livorno e di Viareggio e numerosi pescherecci locali. L’imbarcazione è stata ritrovata a 4 miglia e mezzo da Viareggio.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento