Kme Fornaci, intesa vicina con il gruppo Gnutti; prolungata la produzione del rame

BARGA - Nel giro di dieci giorni è cambiata completamente la prospettiva per il futuro della Kme di Fornaci. L'agricoltura idroponica adesso sembra più lontana mentre la joint venture con il gruppo metallurgico Gnutti è diventata improvvisamente una possibilità concreta.

-

Ci sarebbe già una bozza di accordo e il gruppo di Vincenzo Manes anzichè stoppare la produzione di rame alla fine dell’anno ha deciso di prolungarla fino a marzo, per prendersi un ulteriore periodo di tempo in vista della firma dell’intesa. Il conseguente prolungamento dei contratti di solidarietà è stato comunicato dall’azienda ai sindacati. Il segretario Fiom Cgil di Lucca Mauro Rossi invita però alla prudenza: l’accordo non è ancora stato siglato.

L’eventuale intesa con Gnutti per Fornaci sarebbe davvero positiva sia per i liveli produttivi che per la salvaguardia dei posti di lavoro ma il sindacato non vuole che a rimetterci siano i lavoratori dello stabilimento di Serravalle Scrivia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento