Dorme nel bar per sorprendere il ladro

VIAREGGIO - Ha passato la notte nel suo locale aspettando che il ladro compiesse l’ennesimo furto per poi metterlo in fuga. E così è stato. Protagonista della nottata da guardia fai-da-te il titolare del Bunga Bunga, noto bar ristorante viareggino del viale dei Tigli, visitato dai malviventi appena una settimana fa.

-

Il proprietario dopo 14 furti subiti in pochi anni e circa 30mila euro persi per riparare i danni ha deciso di sorvegliare di persona la propria attività.
Ad essere colpiti sistematicamente da piccoli furti sono in realtà tutti i locali della pineta di levante, tra i quali c’è forte preoccupazione. Malgrado la presenza regolare delle forze dell’ordine e i sistemi di allarme installati,  alcuni gestori stanno valutando  di costituire delle ronde per vigilare di notte.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.