Gesam Le Mura cerca l’ottava meraviglia

BASKET A1 DONNE - Dopo la sosta legata agli impegni della Nazionale torna il massimo campionato di basket femminile. Il Gesam Le Mura è di scena sul campo della neopromossa Torino. Impegno abbordabile ma da non sottovalutare per le biancorosse di coach Diamanti. Una giornata, l'ottava, sulla carta interlocutoria.

-

28_11_15_ Le Mura

Il Gesam Le Mura ricomincia da Torino e da una trasferta che forse nasconde più insidie di quanto non si possa credere. Si torna a giocare dopo la sosta legata agli impegni della Nazionale di coach Capobianco, che dopo la facile vittoria del Palatagliate sull’Albania ha concesso il bis anche sul campo della Gran Bretagna, con la disputa delle gare dell’ottava giornata di andata. Lucca è chiamata ad un’altra trasferta, a Torino, dopo quella vittoriosa di Venezia. Stavolta l’avversario è meno difficile ma solo sulla carta. La Fixi Piramis è formazione neopromossa che staziona a metà classifica con 3 vittorie su 7 incontri. Una gara insidiosa per le lucchesi contro un gruppo, quello allenato da coach Petrachi, abituato a non mollare mai, vedi il match in equilibrio contro Schio, e che farà di tutto per regalare ai propri tifosi la prima vittoria casalinga nel torneo. Occhi puntati sulla rapida e imprevedibile guardia americana Anderson. Ma anche sul pivot Smith. Chiaro, però, che il Gesam Le Mura ha decisamente qualcosa in più rispetto alle piemontesi e dovrà ribadirlo sul parquet torinese. Diamanti ha riavuto a disposizione Crippa e Dotto solo alla viglia del match e questo potrebbe complicare un impegno con un avversario che non andrà assolutamente sottovalutato. In palio c’è la difesa del primo posto in classifica prima del terribile tour de force e dei bigmatch con Schio e Ragusa che attende le murine da qui alla sosta natalizia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento