Kedrion eccellenza toscana al roadshow di Farmindustria

SIENA - L'azienda biofarmaceutica lucchese Kedrion è stata presentata come una delle eccellenze farmaceutiche della Toscana al roadshow di Farmindustria, che si è tenuto a Rosia.

-

 

L’azienda biofarmaceutica lucchese Kedrion, leader nel settore dei plasmaderivati, è stata presentata come una delle eccellenze farmaceutiche della Toscana al roadshow di Farmindustria “Innovazione e Produzione di Valore. L’Industria del farmaco: un patrimonio che l’Italia non può perdere”. L’Importante appuntamento, che si è tenuto a Rosia (Siena), rappresenta un focus sull’eccellenza farmaceutica, enorme punto di forza per l’economia della Toscana e che vede un export di 1 miliardo di euro l’anno e 250 milioni di investimenti in Ricerca e Sviluppo. L’incontro senese ha visto la presenza come moderatore del Vice Direttore de Il Giornale Nicola Porro e ha coinvolto molti rappresentanti del mondo dell’università e delle istituzioni, il presidente di Farmindustria Massimo Scaccabarozzi e il presidente della Kedrion Paolo Marcucci.

Da alcuni anni Kedrion ha raccolto la sfida lanciata dalla Regione per la creazione di una Pharma Valley toscana, che sappia attrarre e mantenere investimenti, come i 150 milioni investiti sul territorio dall’azienda lucchese negli ultimi dieci anni e il nuovo stabilimento a Castelvecchio Pascoli, che mira a creare cento nuovi posti di lavoro.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento