Lucchese s’illude ma Varela la punisce

CALCIO LEGA PRO - Lucchese sconfitta 2-1 nel derby di Pisa. In vantaggio con Terrani i rossoneri vengono rimontati da una doppietta del fenomenale Varela.

-

29_11_15_ Lucchese

Il derby numero 89 si gioca all’arena Garibaldi-Anconetani al cospetto di circa settemila spettatori che di questi tempi non sono male. Lucchese in campo con la formazione annunciata. Ci sono quelli che hanno battuto il Savona con l’unica eccezione di Marchesi che prende il posto dell’infortunato Mingazzini, ex di turno mancato. Ce ne sono però altri due in campo: Benvenga e Fanucchi. Lucchese in completo bianco. Il primo tempo è godibile e ben giocato da una Lucchese che Lopez pare aver davvero rigenerato. Le due squadre si fronteggiano a viso aperto coi rossoneri che non arretrano di un metro di fronte all’ambizioso squadrone di Ringhio Gattuso. Le emoziioni non mancano e la gara risulta piacevole. Anche in avvio di ripresa la Lucchese parte forte ma sono i neroazzurri pisani a sfiorare il vantaggio con l’indemoniato Varela, ma Di Masi è davvero prodigioso. Ma al 25esimo della ripresa la Lucchese “gela” l’Arena Garibaldi con Terrani che batte il portiere neroazzurro mandando in visibilio i crica 250 tifosi rossoneri al seguito. Ora c’è da aspettarsi la reazione del Pisa che in modo fortunoso all’82esimo perviene al pareggio con Varela: sul tiro dell’uruguaiano c’è la deviazione decisiva di un difensore rossonero. Peccato. Trascorrono solo 2′ e il Pisa si porta addirittura in vantaggio. Cross di Peralta su cui irrompe ancora l’imprendibile Nacho Varela per il 2 a 1. Ancora una volta la squadra di Gattuso ribalta tutto. Nel recupero il Pisa va vicino anche al 3 a 1. Una sconfita davvero bruciante per i rossoneri che pure si erano illusi sino a pochi minuti dalla fine. Ma il calcio e il derby sono anche questo. Ora non resta che ripartire: domenica arriva il Teramo e i punti in palio saranno davvero pesanti. Pesantissimi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento