Raid Il Ciocco, Luchini profeta in patria ?

MOTORI - Il pilota fornacino Andrea Luchini è tra i protagonisti più attesi del 15° Raid Il Ciocco, quarta ed ultima prova del campionato italiano Cross Counry Rally che si disputerà domenica prossima. Partenza e arrivo allo stadio del Ciocco.

-

 

Un movimento motoristico in evidente sofferenza. Cambio di programma infatti per il 15esimo Raid Il Ciocco, la gara organizzata da drivEvent, che costituirà anche il quarto ed ultimo round del campionato italiano Cross Country Rally. La corsa si disputerà infatti solo in una giornata, domenica prossima 15 novembre, con partenza, ore 8, ed arrivo, ore 15, sempre allo Stadio dello Sport Village de Il Ciocco. Il percorso rimane invariato con un totale di 124 km di prove speciali, con assistenza e direzione sempre allo Stadio dello Sport Village. Il coefficiente per il punteggio del Campionato Italiano Cross Country Rally rimane di 1,5, come da calendario Aci Sport. La partenza del primo equipaggio è prevista alle 8 dallo Stadio, i primi arrivi intorno alle 15. Le verifiche sportive e tecniche sono spostate al pomeriggio di sabato, dalle 14 alle 16. Un Raid Il Ciocco comunque tutto da seguire. Col titolo tricolore ormai di fatto assegnato a Lorenzo Codecà i motivi d’interesse tuttavia non mancano. Riflettori puntati infatti sull’enfant du pay Andrea Luchini (Suzuki New Gran Vitara) 2° assoluto alle spalle del pilota milanese, ma ma primo di classe nel Trofeo T2 davanti a Lolli. Magari un successo sugli sterrati per il pilota fornacino, che sarà affiancato alle note da Piero Bosco, e la conquista del tricolore nella T2 potrebbero appagarlo e renderlo felice domenica sera.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento