Spara ad un uomo e fugge; cacciatore ricercato in Valle del Serchio

COREGLIA - I carabinieri sono alla ricerca di un cacciatore che nella tarda mattinata ha ferito un uomo di 47 anni, dopo (sembra da una prima ricostruzione) una lite nella frazione di Vitiana.

- 2

 

Gli ha detto di allontarsi perchè troppo vicino alle persone e lui, per tutta risposta, ha imbracciato il fucile e gli ha sparato. Sarebbe questa secondo una prima ricostruzione da parte dei carabinieri quanto accaduto questa mattina intorno all’ora di pranzo nei boschi di Vitiana, nel comune di Coreglia.
Un uomo di 47 anni, G. B. le sue iniziali, e il figlio di 18 stavano raccogliendo le olive in una proprietà immersa nel bosco. A un certo punto un cacciatore si sarebbe avvicinato e il 47enne lo avrebbe invitato a spostarsi più lontano. A quel punto il cacciatore avrebbe perso la testa e fatto fuoco contro l’uomo ferendolo alla gola. Il figlio è fuggito mentre il cacciatore avrebbe esploso alcuni colpi di fucile anche contro di lui senza riuscire a raggiungerlo e una volta lontano ha lanciato l’allarme. Nel frattempo il cacciatore ha raggiunto la sua auto e si è dato alla fuga. Il 47enne, ferito gravemente alla gola, è stato soccorso e trasportato in elicottero all’ospedale di Pisa dove versa in gravissime condizioni, mentre sul posto si sono subito precipitati i carabinieri.

A guidare le operazioni il comande provinciale Marco Rosi e il comandante della Compagnia di Castelnuovo Paolo Volontè. Posti di blocco e controlli a tappeto sono stati attivati dai carabinieri in tutta la Valle del Serchio, ma finora del fuggitivo non c’è traccia.

Commenti

2


  1. Basta caccia e cacciatori non servono più. Soprattutto basta vederseli arrivare a casa perché possono in tempo di caccia!! Ma come vado a giro con un fucile e posso andare per questo in casa di altri!!!!?


  2. i problemi sono due. il primo è che quando riusciranno a prenderlo , gli verrà data la semi infermità momentanea , e dopo poco sarà di nuovo fuori … il secondo è se il figlio del malcapitato fosse stato armato ( mettiamo pure lui a caccia in quel momento ) e gli sparava , lo arrestavano subito per eccesso doloso in legittima difesa,… Forse bisognerebbe chiedersi se non è troppo facile avere un porto d’ armi,,,,

Lascia un commento