Viareggio, il Coriandolo d’oro vola su Franco Anichini

VIAREGGIO - Assegnato al 72enne pittore ed incisore il riconoscimento istituito da Alessandro Santini per premiare i personaggi che hanno legato la loro vita a Viareggio e al Carnevale.

-

Il salone del Gran Caffè Margherita ha ospitato la cerimonia di consegna del premio Coriandolo d’Oro, riconoscimento asegnato a  personalità di rilievo nel mondo dell’arte, dello sport e dello spettacolo che abbiano legato la loro storia a Viareggio e al suo Carnevale.

Quest’anno il premio, istituito nel 2012 dall’allora presidente della Fondazione Carnevale, Alessandro Santini, in collaborazione con l’azienda Oro Più di Andrea Olivieri, è stato assegnato al pittore e incisore Franco Anichini.

72 anni, originario di Borgo a Mozzano, Anichini vive da sempre a Viareggio dove, fino a dieci anni fa è stato insegnante di disegno e storia dell’arte presso il liceo scientifico “Barsanti e Matteucci”. Nel 2004 ha realizzato il manifesto ufficiale del Carnevale di Viareggio. Ad Anichini è stato quindi assegnato il premio, realizzato dallo scultore lucchese Cesare Giovacchini.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento