Migranti, la Prefettura: “Anche Viareggio città che accoglie”

LUCCA - "Tutti i Comuni stanno facendo la propria parte e ora anche Viareggio, secondo quanto previsto dalla legge". E' questo il messaggio emerso dall'incontro avvenuto questa mattina tra il Prefetto Giovanna Cagliostro e una rappresentanza dei partiti di centrodestra guidata da Massimiliano Baldini.

-

 

Da giorni Lega, Forza Italia, Movimento 5 Stelle, Fratelli d’Italia, Partito Liberale e liste civiche stanno contestando la decisione di accogliere una trentina di richiedenti asilo a Torre del Lago. “La situazione sicurezza è già al limite – ha detto Baldini – e l’arrivo dei profughi ha messo in subbuglio l’intera frazione”. Il collegamento tra le due questioni, però, è già stato contestato dal Comune di Viareggio che per i migranti ha organizzato un progetto di inserimento.

La posizione della Prefettura, che in questi mesi ha dovuto fronteggiare un’emergenza senza precedenti, rimane forte e chiara: ogni Comune deve fare la propria parte. Il numero dei profughi che arriveranno nelle prossime ore a Torre del Lago è abbondantemente sotto quello limite previsto dalle disposizioni ministeriali e la frazione sarà sicuramente all’altezza di un’accoglienza sotto il segno dell’integrazione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento