L’omaggio di Lucca alla Madonna dello Stellare

LUCCA - Nel giorno dell'8 dicembre, Immacolata Concezione, si è rinnovato l'omaggio della città di Lucca alla Madonna dello Stellare, o dello Stellario, in pieno centro storico.

-

Dopo la messa celebrata in San Pietro Somaldi, l’affollato corteo, aperto dalla Compagnia Balestrieri di Lucca, si è diretto verso la statua. Come di consueto il momento clou della cerimonia è stato l’omaggio della corona che, tramite un’autoscala, è stata apposta alla statua dai Vigili del Fuoco di Lucca. Una manovra che deve essere condotta con accuratezza e che è proseguita necessariamente per alcuni minuti proprio per fissare al meglio la corona al monumento. Al termine, la conclusione delle operaziobni è stata salutata con un’applauso dalle folla.

Successivamennte ha parlato al microfono il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, che ha ricordato i valori di pacifica convivenza e di impegno civile che sono alla base della comunità lucchese.

Infine, c’è stato l’intervento dell’Arcivescovo Italo Castellani, che ha ricordato la concomitanza con l’apertura del Giubileo ed ha rivolto alla Madonna la preghiera dei fedeli lucchesi.

La cerimonia è stata chiusa da una breve esibizione della Compagni Balestrieri.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento