Lucca, Bollani reinterpreta Puccini al Teatro del Giglio

LUCCA - Pubblico della grandi occasioni martedì sera al Teatro del Giglio per il concerto del pianista Stefano Bollani in occasione del Festival "Puccini Days".

-

Un Teatro del Giglio esaurito ha accolto Stefano Bollani, che in occasione del 157° anniversario della nascita di Giacomo Puccini ha regalato al pubblico un’intensa ed emozionante serata di musica. Con il carisma, la disinvoltura e la maestria strumentale che lo contraddistinguono, Bollani ha interagito con le melodie pucciniane più conosciute e amate – da Manon Lescaut a La rondine, da La Bohème a Turandot – trasferendole nel proprio mondo armonico per rileggerle attraverso la sua propria e personalissima cifra stilistica, un intrigante mix di contaminazione, improvvisazione e geniale inventiva.

La seconda parte della serata ha visto Bollani esibirsi come guest star insieme a all’ensemble Bohème Jazz Club.

Evento di punta del festival “Lucca i giorni di Puccini – Lucca Puccini Days”, il concerto di martedì sera ha con tutta certezza aggiunto un nuovo e stimolante tassello al multiforme carnet artistico di Bollani.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento