Il Photolux dei record

LUCCA - Presentato il bilancio della biennale di fotografia, che ha visto giungere a Lucca ben 12 mila visitatori. Numeri che, accanto a quelli dei biglietti staccati, oltre 7.800, collocano il Photolux come una delle manifestazioni di maggior richiamo della nostra città.

-

12 mila presenze, oltre 7.800 biglietti staccati. Questi i numeri essenziali del bilancio dell’edizione di quest’anno del Photolux festival, presentati nella sala degli specchi di Palazzo Orsetti dal direttore artistico Enrico Stefanelli accanto all’assessore Lemucchi, il sindaco e i rappresentanti delle fondazioni bancarie cittadine. Numeri che collocano di diritto il festival fotografico tra gli eventi di maggior richiamo della nostra provincia.

Un successo che è riuscito nell’intento che si era prefisso il comune, ovvero rivitalizzare il turismo in un periodo dell’anno considerato morto, e che con le 29 esposizioni fotografiche e i quarantasei incontri con autori nazionali e internazionali ha visto aumentare notevolmente le presenze nelle strutture ricettive della città.

Il festival, oltre a far scoprire ai visitatori le bellezze dei palazzi che hanno ospitato le mostre, ha avuto una eco importante sulla stampa internazionale, che ha visto Lucca apparire sulle maggiori testate giornalistiche.

Prossimo traguardo per la biennale, secondo Stefanelli, sarà  quello di riuscire a consolidare la squadra di lavoro da poter impiegare in pianta stabile per l’organizzazione di tutti gli eventi futuri.

Tag:

Lascia per primo un commento

Lascia un commento