L’Unesco boccia ancora la candidatura di Lucca a “Città creativa della musica”

LUCCA - Per la seconda volta l'Unesco non ha accolto la candidatura di Lucca come città Città creativa della Musica. Lo ha reso noto l'amministrazione comunale.

- 4

The-UNESCO-Fellowships-Programmes

Il titolo è stato assegnato a dieci città sulle 15 che avevano presentato la propria candidatura. Tra le cinque escluse c’è la città di Lucca. Per sostenere la candidatura di Lucca il sindaco Tambellini si era recato nelle ultime settimane prima a Parigi e poi a Tokyo.

Commenti

4

  1. franco cannavacviuolo


    Sarebbe interessante conoscere le motivazioni per il mancato riconoscimento.Se il Sindaco le conosce potrebbe comunicarcele.


  2. Le motivazioni si possono immaginare, basta vedere l’offerta musicale che e’ presente a Medellin, Tongyeong e Katowice.
    Qui invece ci sono sempre, e solo, le solite associazioni con i soliti interpreti.


  3. Non capisco perché intestardirsi con questa cosa della città della musica… Mah!!


    • Probabilmente ci si intestardisce perché Lucca, nell’ambito musicale, può vantare gente come Puccini, Boccherini, Catalani, Luporini… non sono solo nomi delle vie… Quale altra città può fare altrettanto? Se si valorizzasse per bene la musica Lucca ne sarebbe la capitale indiscussa!

Lascia un commento