Procedure congiunte per lavori, beni e servizi nei Comuni della Piana

CAPANNORI - E’ nata la centrale unica di committenza della Piana, che unisce i Comuni di Capannori, Porcari, Altopascio, Montecarlo e Villa Basilica in materia di gare e appalti pubblici.

-

 

In sostanza, i cinque Enti non svolgeranno più cinque gare per affidare un lavoro, bensì svolgeranno procedure per l’affidamento congiunto di lavori, beni e servizi, da gestire unitariamente, abbattendo così le spese a carico di ogni singolo Comune. Inoltre, avendo assolto all’obbligo di legge, con questa operazione i cinque Comuni possono spendere circa 7 milioni di euro entro fine 2015, perché non ritenuti soggetti al patto di stabilità.

La strategia collaborativa fra i Comuni della Piana, quindi, diventa realtà oggi (mercoledì 2), con la firma da parte del sindaco Luca Menesini, del vicesindaco Leonardo Fornaciari, del sindaco Maurizio Marchetti, del sindaco Vittorio Fantozzi, del sindaco Giordano Ballini, della convenzione votata da tutti i consigli comunali interessati. Presente anche il vicesindaco di Altopascio Francesco Fagni.

I sindaci, infatti, condividono l’idea che unire le forze per razionalizzare i costi dei servizi e migliorare l’offerta ai cittadini sia una strada strategica e importante da percorrere.

Per i primi cittadini, però, si tratta di un punto di partenza e non di arrivo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento