Remuntada rossonera, ora sotto con L’Aquila

CALCIO LEGA PRO - La Lucchese ha ripreso la preparazione in vista della gara interna di sabato (ore 17,30) contro L'Aquila. Lopez vuol chiudere il 2015 con una bella vittoria che darebbe ulteriore slancio alla rimonta della Pantera. Lo scorso anno finì 3-0 per i rossoneri con una tripletta di Forte.

-

15_12_15_ Lucchese

La Lucchese è tornata al lavoro. All’orizzonte la gara interna contro L’Aquila, ultimo appuntamento del 2015, penultimo del girone di andata. In effetti la recente striscia con quattro vittorie nelle ultime cinque partite ha ridato ossigeno all’asfittica classifica dei rossoneri risalitii fino ai limiti del centroclassifica e con diverse squadre nel mirino. Ma è anche sul piano del gioco e della compattezza che Nolè & C. hanno palesato vistosi progressi. In soldoni: partite come quelle col Teramo e la recentissima trasferta di Pontedera col Tuttocuoio, forse qualche settimana, fa non le avrebbero vinte. A tutto ciò va aggiunta la crescita di alcuni giovani che lascia ben sperare in prospettiva. Esempio illuminante l’esplosione di Giovanni Terrani, autore della doppietta al “Mannucci” e neocapocannoniere della squadra in coabitazione con Jacopo Fanucchi. Ma anche le prestazioni dei vari Ashong, Lorenzini e Monacizzo. Intanto all’orizzonte spunta la sagoma minacciosa dell’Aquila, formazione reduce dal pareggio interno (1-1) con il Rimini e che in classifica ha un punto in più della Lucchese. Avremo modo di riparlarne nel corso della settimana anche per capire le intenzioni di Lopez sulla formazione da schierare. Lo facciamo riproponendo le immagini dello splendido, e speriamo beneuagurante 3-0; col quale i rossoneri superano lo scorso anno la compagine aquilana. Il grande protagonista di quel match fu Francesco Forte autore di una bellissima tripletta. Magari sabato prossimo non speriamo in tanto: più che una tripletta sarebbero sufficienti tre puntoni per trascorrere davvero un sereno Natale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento