Mezzo pesante travolge e uccide pilota dopo il rally

BARGA - Un pilota di 42 anni di Livorno, Giacomo Bicchielli, ha perso la vita nella prima serata dopo un incidente avvenuto al termine del rally del Ciocchetto, quando i vari mezzi stavano lasciando il Ciocco. Bicchielli è stato investito da un mezzo pesante che stava facendo manovra.

-

 

Secondo una prima e sommaria ricostruzione, l’autista del camion avrebbe perso il controllo probabilmente per un guasto all’impianto frenante. La vittima, che aveva partecipato al Rally del Ciocchetto, chiudendo al 27° posto, stava camminando assieme ad un’altra persona (rimasta ferita in maniera non grave). All’altezza di un tornante in discesa il mezzo ha tentato una manovra estrema, ma Bicchielli non si sarebbe accorto di quanto stava avvenendo ed e’ stato travolto. L’uomo e’ stato subito soccorso dai volontari dell’ambulanza del 118 ma per lui non c’e’ stato niente da fare. L’altra persona è stata ricoverata all’ospedale di Castelnuovo, ma con ferite lievi. Sul posto per i rilievi sono intervenuti i carabinieri di Castelnuovo Garfagnana.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento