“I Fantasmi di Auschwitz”, la mostra di Fiorenzo Sernacchioli

LUCCA - E' stata inaugurata la mostra su Auschwitz del fotografo lucchese Fiorenzo Sernacchioli.

-

Per non dimenticare, un obbligo e una necessità. Questo il file rouge della mostra fotografica “I Fantasmi di Auschwitz” di Fiorenzo Sernacchioli, inaugurata domenica a LuccaLibri Il Caffè Letterario in Viale Regina Margherita e che resterà aperta fino al 31 gennaio. Fotografie che conducono in scenari di morte e disgregazione umana, ma anche di Resurrezione. Una mostra che grida “Mai Più” con forti immagini e la drammatica denuncia di ciò che fu, ideata per combattere l’oblio e coltivare la memoria delle vittime in attesa del 27 gennaio, giorno della memoria. Fotografie che hanno il sapore di “testimonianza”, con il compito di tramandare un orrore storico che non si deve ripetere e  per donare a tutti la possibilità di scelta: sentimenti importanti che la memoria del nazismo e della Shoah dovrebbe suscitare in tutti noi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento