Impianti invernali aperti in Garfagnana nonostante la poca neve

GARFAGNANA - Una stagione difficile così non si registrava da anni. Il continuo bel tempo sta mettendo in seria difficoltà gli operatori turistici invernali della Garfagnana, ma nonostante la poca neve in alcuni centri della nostra provincia è possibile sciare, fare snowboard oppure ciaspolare.

-

 

Nella domenica appena trascorsa, in molti hanno raggiunto gli impianti del Casone di Profecchia, dove grazie alla nevicata di 10 giorni fa e le basse temperature è possibile sciare su tutti gli impianti, questo grazie soprattutto ai sistemi di innevamento artificiale, che in queste condizioni di basse temperature diventano perfette. Come vediamo dalle immagini, gli appassionati di sci hanno approfittato del sole per praticare a tutti i livelli questo sport. Ma non tutti salgono in montagna per affrontare le piste in discena; in molti cercano la passeggiata sulla neve senza o con le ciaspole. Sull’Appennino Tosco Emiliano ci sono molti percorsi adatti a ciaspolare e arrivano appassionati da mezza Italia. Tra le mete più ambite c’è San Pellegrino in Alpe che con i suoi 1600 metri è il centro abitato più alto di tutto l’Appenino, ottimo per ciaspolare anche con poca neve.

E la bella domenica di sole ha concesso anche queste splendide immagini: il sole che tramonta dietro le Apuane.  Ultimo regalo di una fredda, ma assolata giornata di gennaio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento