Lucca, in stato di agitazione i dipendenti della Camera di Commercio

LUCCA - Anche i dipendenti della Camera di Commercio di Lucca aderiscono allo stato di agitazione degli enti camerali, dopo le prime anticipazioni sul decreto relativo al riassetto della pubblica amministrazione.

-

I sindacati lanciano l’allarme sui tagli ai servizi che adesso sono forniti gratuitamente alle piccole e medie imprese ma anche sul taglio del personale che si aggira tra il 15% ed il 25%.

La camera di Commercio di Lucca conta 75 dipendenti. I sindacati hanno indetto un’assemblea regionale per il 5 febbraio a Firenze.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.