Nuovi impianti sciistici a Careggine

CAREGGINE - Rilanciare il turismo invernale come veicolo di sviluppo del territorio. E' l'obiettivo principale che si è posta l’amministrazione comunale di Careggine che ha terminato i lavori di miglioramento e messa in sicurezza del comprensorio sciistico.

-

 

Si tratta di acquisti e lavori per Euro 713.704,14 finanziati a fondo perduto per il 70% dalla Regione Toscana e per la restante somma dai privati che hanno partecipato al bando per la gestione, realizzazione e cofinanziamento delle opere in progetto. L’intervento ha previsto il potenziamento dell’impianto di innevamento esistente, l’acquisto di un potente gatto delle nevi, e l’adeguamento dei tracciati delle piste alle norme di sicurezza.  Pubblico e privato hanno lavorato insieme per mantenere strutture sciistiche efficenti, sicure e attrattive soprattutto per le vicine aree della Lucchesia, della Versilia e di Massa-Carrara.

L’impianto programmato permette oggi l’innevamento perfetto di tutti i 7 Km di piste in tempi brevissimi. In cinque giorni si possono produrre circa 20.000 metri cubi di neve. Una parte del finanziamento è andato all’acquisto di un potente battipista che permette una manutenzione perfetta del fondo eliminando qualsiasi pericolo per gli sciatori. Tutte le piste, infine, sono state adeguate agli standard di sicurezza grazie ad ampliamenti dei tracciati e rettifiche.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento