Assalto al bancomat con l’acetilene

CAPANNORI - Raid notturno contro il Monte dei Paschi a Segromigno in Monte. Ignoti hanno fatto saltare in aria il bancomat portando via i soldi.

- 1

Torna a colpire la banda dell’acetilene nella piana di Lucca. Intorno alle 2.30 di giovedì notte, i malviventi hanno colpito il Monte dei Paschi di Siena in via di Piaggiori a Segromigno in Monte, facendo saltare il bancomat e fuggendo con il contante. Devastanti gli effetti dell’esplosione all’interno della filiale: lo scoppio ha infatti distrutto completamente gli uffici prospicenti lo sportello bancomat e fatto saltare l’intero controsoffitto dello stabile. Un’esplosione avvertita da quasi tutti i residenti della zona.

Per agire indisturbati, i ladri hanno provveduto a spostare le telecamere di videosorveglianza, poi, una volta tranquilli, hanno forato con un trapano la cassaforte del bancomat inserendo il gas e poi facendolo saltare in aria. Ma forse la dose è stata eccessiva e i danni collaterali non calcolati. Ingente il bottino, anche se non ancora quantificato. Sul posto è intervenuta una pattuglia del radiomobile dei carabinieri e successivamente anche una squadra dei vigili del fuoco per accertare l’agibilità dello stabile.

Commenti

1


  1. delinquenti ce ne sono troppi in italia

Lascia un commento