Barga, tutto esaurito al Differenti per lo psichiatra e scrittore Paolo Crepet

BARGA - Teatro dei differenti di Barga completamente esaurito per assistere all'incontro con lo psichiatra, scrittore e sociologo Paolo Crepet, diventato famoso anche per le sue molte apparizioni televisive.

-

L’ iniziativa è stata promossa dal Liceo Scienze Umane dell’istituto Superiore di Barga, per parlare del ruolo spesso non facile di genitori e dei meccanismi che si muovono all’interno del mondo familiare.
Prima dell’incontro il sindaco di Barga ha ringraziato Crepet facendogli omaggio di un disegno dedicato a Barga dell’artista Crazzina. Poi ha preso il via l’incontro moderato da Andrea Giannasi. Sul palco anche la dirigente Catia Gonnella e la professoressa Silvia Redini. Presenti in sala anche la dirigente provinciale Donatella Bonriposi ma soprattutto tanti docenti e tanti genitori.
A dare il benvenuto ai presenti la 1° classe dell’istituto alberghiero di Barga.
Tanti i temi trattati. Lo scrittore ha parlato dei bambini senza orizzonte, dei nativi digitali che hanno il busto piegato in avanti sui tablet e non riescono più ad alzare la testa.
Di generazioni che sono cambiate nel tempo. Di genitori che un tempo erano duri come l’acciaio e oggi, da nonni sono molli come la ricotta, e di altri situazione tipiche delle famiglie di oggi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento