Maritato “sposa” la causa della Lucchese

CALCIO LEGA PRO - Giovedì pomeriggio c'è stata la la presentazione del neoattaccante della Lucchese che arriva dal Vicenza. Intanto la squadra prosegue nella preparazione in vista della trasferta di domenica prossima ad Aprilia sul campo della Lupa Roma. Mingazzini è tornato in gruppo.

-

 

Botta, Palomeque e…Maritato. Il tris è servito. Il mercato di gennaio della Lucchese è completato, o quasi. Giovedì pomeriggio, col DG Galli a fare gli onori di casa, nella cornice della sala stampa del Porta Elisa è stata la volta di Piergiuseppe Maritato, attaccante di 26anni che arriva in prestito secco dal Vicenza, dopo che nella prima parta della stagione ha giocato con la maglia del Sud Tirol dove ha collezionato13 presenze e 3 reti. Insomma, un elemento che va a rimpolpare un reparto al momento piuttosto folto semprechè da qui alla fien della sessione invernale non vi sia qualche uscita. Nella sua carriera Maritato ha militato tra le fila di: Fiorentina, Gallipoli, Giulianova, Reggiana, Sorrento, Vicenza e como. Da annotare anche nove presenze in serie B. Il suo approdo a Lucca è dovuto anche al rapporto che ormai si è consolidato tra Vicenza e Lucchese (vedi affare-Raicevic) ma anche alla volontà di Lopez di riaverlo alle sue dipendenze.

Intanto la squadra prosegue nella preparazione in vista della trasferta di domenica prossima (ore 14) sul campo della Lupa Roma. Si giocherà ad Aprilia. Gara insidiosa anche se la formazione capitolina occupa il penultimo posto in classifica. Tra l’altro all’andata i rossoneri s’imposero nettamente 3 a 0 e pareva l’inzio di una bella cavalcata. Ma ci fu il periodo nero, anzi nerissimo, tra ottobre e novembre prima dell’avvento di Lopez e della risalita. Lucchese reduce dal bel pareggio con la Spal e che cala dunque in Lazio con propositi baldanzosi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento