Lucchese, ma che brutto risveglio a Carrara

CALCIO LEGA PRO - Semmai quello di Carrara fosse stato un esame di maturità, la Lucchese lo ha clamorosamente fallito. Approccio sbagliato dei rossoneri che vanno subito sotto e non riescono a recuperare. Il presidente Bacci infuriato a fine partita invoca rinforzi dal mercato. E sabato arriva la capolista Spal.

-

11_1_16_ Lucchese

La Lucchese torna coi piedi per terra, ammesso e concesso che fosse stato possibile volare troppo in alto. La prima gara del 2016 è molto amara per i rossoneri di Lopez che incappano in una sconfitta di misura, ma sacrosanta, sul campo di una esemplare Carrarese. Ecco, proprio la squadra di Remondina ha sfoderato carattere e grinta che sono mancate a quella di Lopez scesa invece sul sintetico del Marmi molle e svagata. Vero che siamo in Lega Pro ma anche a questi livelli concedere minuti preziosi agli avversari può risultare fatale. E così è stato poichè dopo una manciata di minuti tal Cais, che con tutto il rispetto fino all’altro ieri era la riserva di Infantino, ha castigato l’imbambolata difesa rossonera. La Carrarese ha dimostrato come si può, e si deve stare sul campo, nonostante una situazione societaria molto difficile, per non dire problematica. Poi recuperare non è sempre facile anche se soprattutto nel finale la sfortuna, vedi incrocio dei pali di Fanucchi (con Mingazzini tra i pochi a salvarsi), ci ha messo lo zampino. Non crediamo alle sconfitte salutari anche perchè sarebbe stato meglio, Lapalisse docet, tornare dalla trasferta in terra apuana, con qualche punto in saccoccia. Infuriato a fine gara il presidente Bacci, fa parte anche del suo modo di essere. Comunque il numero uno della Lucchese ha detto che si aspetta almeno un paio di colpi di mercato. Strano, visto che sarà lui a dover concertare con Galli e Lopez il da farsi da qui fino al termine della sessione invernale. Intanto c’è da stare poco allegri perchè incombe la sagoma minacciosa della capolista Spal. Il calcio è strano: siamo convinti che contro la compagine spallina di Leo Semplici la Lucchese fornirà una grande prova e magari, chissà senza volerlo, farà un favore anche agli acerrimi rivali del Pisa.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento