Scoperto con una pistola detenuta e portata illegalmente

BORGO A MOZZANO - I carabinieri di Borgo a Mozzano hanno arrestato un giovane di 28 anni di nazionalità statunitense residente in Versilia, per porto abusivo di arma comune da sparo, detenzione abusiva di arma comune da sparo e porto di oggetti atti ad offendere, nonché per violazioni della legge sugli stupefacenti.

-

carabinieri-notte

Durante un controllo fuori da un supermercato, i militari hanno trovato il ragazzo in possesso di una pistola semiautomatica, priva di munizioni, detenuta illegalmente. Nel bagagliaio dell’auto sono stati rinvenuti due tirapugni, un manganello telescopico e tre piantine di cannabis alte circa 50 centimetri.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento