Treno carico di pendolari si ferma per un guasto sulla Lucca – Aulla

LUCCA - Il treno, uno dei nuovi Swing, partito dalla stazione di Lucca alle 18.15, si è fermato dopo circa un quarto d'ora per un guasto sulla linea Lucca - Aulla, all'altezza del cimitero di Vinchiana. A bordo c'erano molti pendolari.

- 5

Disagi anche per gli automobilisti che sono rimasti fermi al passaggio a livello chiuso del Piaggione. Intorno alle 21 i passeggeri sono stati fatti scendere e caricati su un pullman sostitutivo.

Commenti

5


  1. Vai a comprare i treni in Polonia… abbiamo l’ansaldo-breda ma preferiamo spendere 48 milioni di euro all’estero e lasciare a casa i nostri operai. E questi sono i risultati.


  2. circa il treno che ieri sera è rimasto bloccato tra Ponte a Moriano e Diecimo preciso quanto segue:
    – i passeggeri erano 43 + 2 ferrovieri(macchinista e capotreno);
    – siamo stati fermi per circa tre ore;
    – non sono stati attivati pullman sostitutivi per noi in quanto la direzione non ha dato il consenso(questo è quello che abbiamo capito in maniera informale);
    – è intervenuta la Polizia dopo circa due ore con un’ambulanza e 4 volontari che hanno fatto assistenza anche per trasferire i passeggeri che si trovavano nel secondo convoglio;
    – l’intervento del personale ferroviario di bordo coadiuvato dai tecnici di Pesa(Polonia), costruttori dei treni Swing, ha permesso il distacco del secondo convoglio che causava l’avaria;
    – non erano a bordo persone anziane e/o con problemi di salute, per fortuna, in quanto non è stata attivata nessuna procedura di aiuto con generi di conforto quali anche semplice fornitura di acqua;
    – Ferrovie dello Stato, tramite il capotreno ha fatto sapere che sarà rilasciato un “bonus” al passeggeri … non si capisce come in quanto non sono stati presi i nomi …
    le ferrovie non hanno certo fatto una bella figura e non si capisce come vengono attivate le procedure di emergenza! si pensi se questo problema si fosse verificato in galleria e con passeggeri con problemi di salute!

  3. Riccardo Cassettari


    Sono 15 anni che utilizzo il treno Castelnuovo – Lucca.
    Questo e’ solo uno degli innumerevoli episodi di ritardi, cancellazioni, etc. dei treni sulla tratta.
    Ferrovie dello Stato ridicole, riassunto di quello che l’Italia sara’ tra 10 anni. Dipendenti caratterizzati da un livello di incapacita’ assurdo.
    Non esiste che un treno sia in ritardo perche’ il macchinista non si e’ alzato al mattino. Licenziamento immediato per gente del genere.
    Treno di produzione polacca sicuramente per tangenti pagante a qualche pezzo grosso (se grosso si puo’ chiamare un imbecille lavoratore per le Ferrovie dello Stato).

    Saluti.


  4. Mio figlio utilizza il treno per andare a Pisa. Avremmo comodo, sia per orari che per vicinanza, la fermata di Tassignano ma su una settimana il treno non si è fermato per ben tre volte obbligando mio figlio a correre alla stazione di Lucca. Quindi per sicurezza va sempre alla stazione di Lucca dove anche se sopprimono un treno può avvalersi di quello successivo….una volta è rimasto fermo presso Ripafratta per un guasto….
    È una vergogna!!!!!


  5. I miei colleghi della Garfagnana, dopo anni di tribolazioni, hanno rinunciato al treno e vengono in auto in 4 per dividere le spese…..

Lascia un commento