Versilia, controlli dei carabinieri; confiscate due auto e una moto

VERSILIA - Nel corso della nottata sono stati ulteriormente incrementati i servizi di controllo del territorio nei Comuni di Viareggio e Camaiore al fine di prevenire e reprimere la commissione dei reati in genere.

-

carabinieri notte

Dalla tarda serata di sabato sino alle prime ore di domenica, sono stati condotti mirati controlli presso le aree considerate più sensibili tra cui Piazza Dante, la zona circostante la Pineta di Ponente, la Darsena e le zone rurali del Comune di Camaiore.

Sempre i carabinieri hanno eseguito un provvedimento di confisca emesso dal Tribunale di Lucca nei confronti di un italiano, di 34 anni, di origini campane ma residente in Versilia, pregiudicato. L’uomo era stato in più circostanze indagato e condannato per reati attinenti lo spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso degli accertamenti è emerso che manteneva uno stile di vita non in linea con i redditi da lavoro dichiarati. In realtà non aveva mai svolto attività lavorative retribuite e ciò ha fatto ritenere che i beni a lui intestati fossero stati acquistati con denaro proveniente da attività illecite. Gli sono stati quindi confiscati una moto Honda, un’autovettura Fiat e un veicolo Smart.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento