Pietrasanta, basket benefico a favore del Burkina Faso

PIETRASANTA - Costruire un futuro migliore per le 2.600 famiglie che vivono nel paese di Dayasmnore nel  Burkina Faso. Era questo L’obiettivo della serata "Un canestro per sopravvivere" promossa alla palestra Tommasi dal Comune di Pietrasanta insieme a Versilia Basket 2002 e dall’Associazione “Amici nel Mondo Onlus” con il contributo della Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana.

-

In programma un’inedita partita di basket, campioni dello sport da una parte,  personaggi dello spettacolo dall’altra, per raccogliere fondi a favore dell’associazione che da anni opera per aiutare le comunità più svantaggiate. A capitanare l’iniziativa c’era il campione del lancio del martello Nicola Vizzoni.

La palla a due l’ha scodellata il ct Marcello Lippi, che ha così aperto una sfida divertente e seguita con applausi dal pubblico. Oltre a Vizzoni, nella squadra degli sportivi c’erano Maura Genovesi, olimpica di tiro a segno ed i ciclisti Petacchi, Chicchi e Bartoli. Tra gli attori Graziano Salvadori  ed Alessandro Bertolucci. Tante risate ed anche qualche sorprendente contenuto agonistico. Ma soprattutto la consapevolezza di fare qualcosa di davvero utile per persone che ogni giorno affrontano la sfida della sopravvivenza.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento