Sanità, giunta regionale approva i finanziamenti per rete ospedaliera

LUCCA - Più di 18 milioni di finanziamenti statali per la riqualificazione della rete ospedaliera di tutta la provincia di Lucca.

-

La giunta regionale ha approvato la ripartizione di finanziamenti statali e dei relativi cofinanziamenti per la riqualificazione della rete ospedaliera: si tratta di un pacchetto da oltre 18 milioni, sei dei quali sono destinati alla realizzazione delle sale operatorie di ostetricia a Barga e chirurgiche a Castelnuovo. A cio’ si aggiungeranno altri interventi molto attesi per strutture strategiche della ex ASL n. 2 per un totale appunto di ben 18,4 milioni. L’annuncio e’ arrivato da Ilaria Giovannetti, consigliera regionale Pd e componente della commissione sanità: “Tutto ciò rappresenta in maniera evidente  – ha spiegato la Giovannetti – la volontà dell’assessore alla salute Stefania Saccardi, che ringrazio, di tenere fede agli impegni presi con il territorio ed i cittadini non più tardi di pochi mesi fa, traducendo in azione concreta il lavoro della commissione sanità del Consiglio regionale”. Nel dettaglio, oltre al rinnovo di tecnologie sanitarie, i finanziamenti serviranno anche per nuove attrezzature informatiche per il dipartimento di prevenzione della Valle del Serchio a Gallicano per 2,5 milioni; l’acquisto di un immobile nel distretto di Lucca e per i centri sanitari del Turchetto, di Villetta San Romano e Capannori.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento