Lucca, Pd a convegno sull’impatto delle riforme su beni culturali e turismo

LUCCA - Palazzo Ducale ha ospitato un incontro promosso dal Pd della Toscana per fare il punto sugli effetti della riforme sui beni culturali e sul turismo.

-

L’impatto delle riforme su cultura e turismo. Questo il tema del dibattito promosso a Palazzo Ducale dal Pd della Toscana, in collaborazione col gruppo Pd del Senato, con la partecipazione di amministratori ed esperti del settore.

Si è parlato della riforma costituzionale che inciderà sulla governance del turismo, aprendo nuove possibilità di innovazione, e della legge “Art bonus” che ha profondamente inciso nel settore dei beni culturali.

I lavori sono stati coordinati dal responsabile cultura e turismo del Pd della Toscana, Corrado Besozzi.

Tra i partecipanti, la vicepresidente della Regione Monica Barni, il soprintendente di Lucca e Massa Carrara Luigi Ficacci, il presidente della commissione cultura del Senato Andrea Marcucci, e la responsabile cultura del Pd nazionale Lorenza Bonaccorsi. “Il nostro governo ha messo al centro come non mai il sistema cultura – ha detto la Bonaccorsi – basti pensare che abbiamo aumentato da 30 a 300 milioni il finanziamento del fondo per la tutela del patrimonio artistico e culturale”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento