Ferrovie, Menesini convoca Rfi e Regione a Palazzo Ducale

LUCCA - Un vertice a Palazzo Ducale per conoscere i tempi precisi del raddoppio della linea ferroviaria tra Lucca e Pistoia. L'incontro è stato convocato per mercoledì 24 febbraio dal presidente della Provincia Luca Menesini, che ha invitato Regione, Rete ferroviaria italiana e sindaci dei comuni interessati.

- 1

La convocazione arriva dopo l’interruzione di oltre 24 del traffico ferroviario verificatasi tra venerdì e sabato, a causa di uno smottamento a Badia Pozzeveri.

“Basta con l’incertezza cronica su orari ed effettivo passaggio dei treni – ha detto Menesini – I cittadini della provincia di Lucca meritano una linea ferroviaria  moderna e funzionale e le Ferrovie adesso devono darci le date sull’inizio e la fine dei lavori per il raddoppio dei binari”.

Intanto però cresce la polemica dopo che il sindaco di Altopascio Marchetti ha rivelato di aver segnalato già a settembre alle Ferrovie lo stato di erosione della spalletta poi franata.

Il comitato pendolari Lucca – Pisa ha chiesto chiarimenti alla Regione. Il comitato Lucca – Aulla ha parlato di strage sfiorata ed ha chiesto di poter partecipare al vertice del 24 febbraio a Palazzo Ducale.

Commenti

1


  1. ma il raddoppio sarebbe il massimo , ma…… tra i progetti , le gare di appalto , poi ci saranno i TANTI comitati paesani e ambientali , ho paura che tra 20 anni saremo sempre nella stessa situazione,,,, Nessuno si ricorda che quasi 20 anni fa , stavano pensando a rimettere in servizio la linea Lucca — Pontedera ,,,

Lascia un commento