Lucca capitale del violoncello

LUCCA - In occasione del concerto della rassegna "Il 700 musicale a Lucca", il maestro Giovanni Sollima, violoncellista di fama mondiale, ha lanciato questa proposta legata a uno dei padri del violoncello, Luigi Boccherini.

-

Questa la proposta lanciata dal maestro Giovanni Sollima dal palco dell’auditorium del conservatorio Boccherini in occasione del concerto della rassegna “Il 700 musicale a Lucca” dell’ Associazione Musicale Lucchese.

Tornato a suonare nella nostra città dopo un’assenza di quattro anni, Sollima ha incontrato nella mattinata di sabato ragazzi dell’istituto Fermi e i bambini che partecipano al progetto “Musica ragazzi”, e proprio questo progetto ha fatto nascere in lui l’idea di lanciare questa che suona come una proposta concreta più che un semplice omaggio alla città natale di Luigi Boccherini. Vero virtuoso del violoncello, interprete dalla grande forza espressiva, Sollima è anche un compositore fuori dal comune e la sua musica “postminimalista”, grazie alla sua “matrice mediterranea”, riesce a evocare e collegarsi a tutte le epoche e a tutti i generi, dal barocco al jazz, dal rock al metal.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento