Viareggio, spaccio di droga sintetica in pineta; due arresti

VIAREGGIO - Primi risultati ottenuti dal sesto battaglione carabinieri di Firenze, il contingente di rinforzo per il controllo del territorio annunciato qualche giorno fa dalla Prefettura.

- 1

carabinieri-notte-3

I militari hanno arrestato due italiani, Andrea Gandini di 30 anni e Luciano Martinelli di 35 anni, sorpresi a spacciare droga in pineta di Ponente. I due sono stati trovati in possesso di diverse droghe stintetiche: 16 capsule di mdma, 17 di ketamina, 28 di ecstasy e 15 francobolli imbevuti di Lsd. Inoltre i due erano in possesso anche qualche grammo di hashish e cocaina. Martinelli è stato condannato a 2 anni e 4 mesi che sconterà ai domiciliari, Gandini a 1 anno e 10 mesi, pena sospesa.

Commenti

1


  1. Mi dite una cosa: ma chi vi da queste notizie fasulle?!? In pineta ci spacciano i marocchini altro che italiani!!!! Voi giornalisti dovreste imparare a fare il vostro mestiere e se proprio volete fare “notizia” andare una sera in pineta e poi vedrete con i vostri occhi!!!!

Lascia un commento