Aggredisce e rapina i genitori, ragazzo arrestato a Camaiore

CAMAIORE - La notte scorsa i carabinieri di Camaiore hanno arrestato un ragazzo di 20 anni, disoccupato, tossicodipendente, incensurato, poiché ritenuto responsabile di rapina e maltrattamenti in famiglia.

-

carabinieri-notte-3

I militari sono intervenuti dopo la telefonata dei due coniugi che erano stati aggrediti e minacciati dal proprio figlio dopo essersi rifiutati con coraggio di consegnargli i soldi necessari per l’acquisto di stupefacenti. Al rifiuto il ragazzo aveva strappato dal collo della madre una collana d’oro scaraventando violentemente la donna a terra e dandosi immediatamente alla fuga a piedi per le vie circostanti. I carabinieri lo hanno bloccato e arrestato dopo una breve ricerca.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento