Gesam Le Mura riprende la marcia

BASKET A1 DONNE - Dopo la pausa dedicata alle Nazionali la Gesam Gas&Luce si rituffa in campionato con la sfida di domenica (ore 18) valida per la sesta giornata del girone di ritorno. La sfida chiama le biancorosse nella tana della Ceprini Costruzioni Orvieto, giovane e coriacea formazione a caccia di punti playoff.

-

 

La squadra di coach Romano proprio fra le mura amiche riesce a dare il meglio di sé; sono infatti cinque le vittorie casalinghe sulle sei totali, tre delle quali arrivate contro Sesto, Parma e San Martino nel solo mese di gennaio. All’andata le umbre dimostrarono grande ritmo e vivacità, poi Lucca prese il sopravvento andando a vincere con merito. A differenza di quella gara, Orvieto può contare sull’ala Ivezic, arrivata a gennaio da Napoli (viaggia a quasi 20 punti di media), tassello che ha impreziosito un reparto esterne già temibilissimo, formato da Baldelli (tira col 44%) e Dietrick. Sotto i tabelloni occhio al pivot Wicijowski (13 punti col 56% da due e anche 9.4 rimbalzi a gara) e alla grinta dell’ala Bove. Dopo una settimana di allenamenti a ranghi ridotti (Dotto e Crippa in Nazionale, Gatti al ritiro azzurro del 3×3) il team biancorosso sarà senza dubbio messo alla prova e non potrà permettersi cali di tensione. Una pausa anomala, così l’ha definita alla vigilia coach Diamanti, a metà girone di ritorno, apre alla volata finale e alla ricerca di piazzamenti importanti. Cero è che a questo punto della stagione le motivazioni di ogni squadra sono tante e indipendentemente dalla classifica le partite sono più che mai complicate. Ergo, ad Orvieto ci sarà da soffrire e si profila una gara dura. Già all’andata (l’8 novembre scorso al Palatagliate) nonostante la sconfitta 68 a 56, Orvieto mise in difficoltà la capolista, ma oggi è una squadra ancora più completa, quindi più pericolosa. Dal perimetro possono fare malissimo e per questo Lucca dovrà giocare una gara di assoluta concentrazione per strappare la 19esima vittoria stagionale e difendere anche il primato solitario in classifica.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento