Lucca, cede l’acquedotto a Monte San Quirico; case allagate

LUCCA - Grave danno alla tubatura in località Borgata a Monte San Quirico; strada allagata. Sul posto i tecnici della Geal.

-

Case allagate a Monte San Quirico a causa della rottura di una vecchia tubazione dell’acquedotto. Il cedimento si è verificato poco dopo le 8 di mattina, all’incrocio tra la via per Camaiore la la via per Sant’Alessio, subito dopo il ponte.

In pochi secondi un fiume d’acqua ha invaso la via per Sant’Alessio entrando nelle abitazioni che si affacciano sulla strada e soprattutto raggiungendo i piani terra che si trovano sotto il piano stradale, affacciati verso il fiume. Qui in alcuni casi l’acqua sui pavimenti ha raggiunto anche i 40 centimetri.

L’intervento tempestivo dei Vigili del Fuoco e della Geal ha evitato che la perdita potesse avere conseguenze più gravi. La conduttura in questione serve il serbatoio principale di Lucca ma non sono stati segnalati disservizi nell’approvigionamento idrico del capoluogo.
La Geal ha comunicato che i lavori di riparazione proseguiranno per alcuni giorni e che la società idrica si farà carico dei danni subiti dalle abitazioni.
I residenti che si sono ritrovati l’acqua in casa dovranno rivolgersi agli uffici Geal per la richiesta di risarcimento.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento