Provaci ancora magico Ghiviborgo

CALCIO D - Domenica (ore 14,30) il Ghiviborgo dei miracoli ospita il Sansepolcro in una gara che potrebbe consentire agli uomini di Fanani di consolidare il secondo posto. Avversario tuttavia da prendere con le molle. Slitta il debutto tra i pali di Leandro Casapieri.

-

 

Dopo il blitz di Massa il Ghiviborgo torna a casa che, almeno fino alla fine del campionato, sarà ancora il Porta Elisa di Lucca. La squadra di Fanani ha il morale a mille per un campionato che finora è andato al di là anche delle più rosee previsioni. Nessuno dopo quattro giornate, e un solo punto incamerato, avrebbe pensato che ai primi di febbraio la salvezza fosse già conquistata con ben tre mesi di anticipo. Ma non solo. Il Ghiviborgo veleggia infatti al secondo posto (assieme a Montecatini e Montemurlo) e ha tutta l’intenzione di rimanervi. Domenica al Porta Elisa arriva il Sansepolcro compagine che occupa il terz’ultimo posto ma che andrà rispettata e affrontata con la massima concentrazione. Per quanto riguarda l’undici che scenderà in campo mister Fanani si tiene ancora qualche dubbio. Noi proviamo ad ipotizzarlo con: Fontanelli) in porta; Borgia, Mei, Barretta e Angeli in difesa; linea mediana con Lelli, Carignani e Cecchini (anche Pane in forte dubbio); De Gori alla trequarti alle spalle di Russo e Taddeucci. Out Biagio Pagano. All’andata a Sansepolcro finì 1 a 1. Una giornata in cui spicca il bigmatch Gubbio-Montecatini. Gara insidiosa anche per la capolista Gavorrano a Foligno mentre il Montemurlo non dovrebbe avere soverchie difficoltà nel domare lo staccatissimo fanalino di coda Voluntas Spoleto.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento