15 mila evasori del canone RAI

LUCCA - Da quest'anno il canone Rai si paga con la bolletta dell'energia elettrica. Lo ha deciso il governo, per combattere un tasso di evasione altissimo, diffuso in tutta Italia. Ma quanti sono gli evasori del canone a Lucca?

-

Secondo le stime della società Twig nel 2014 sul territorio provinciale sono stati circa 15mila, che corrisponde al 22% dei possessori di una tv. Un dato al di sotto della media nazionale che si aggira sul 30%.
Scendendo nel dettaglio, il comune con la percentuale maggiore di evasione è Fabbriche di Vergemoli, con ben il 40% dei possessori di tv che non paga il canone. Seguono Porcari con il 31% e Coreglia con il 30%.
I comuni dove invece si paga di più sono invece Camporgiano dove c’è solo il 6% di evasori e Forte dei Marmi con il 9%.
In Toscana il tasso maggiore di evasori del canone si registra a Firenze, con quasi il 27%. Il Comune più virtuoso è invece Livorno, dove gli evasori sono il 16%.
Infine, è notizia degli ultimi giorni, il pagamento in bolletta non comporterà controlli sugli anni precedenti. Lo ha annunciato il viceministro all’economia Zanetti rispondendo ad un’interrogazione parlamentare.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento