Arrestato spacciatore di eroina

LUCCA - La squadra mobile della questura di Lucca ha arrestato un tunisino di 19 anni residente a Livorno e denunciato un minore di origini marocchine per detenzione ai fini di spaccio di eroina

-

polizia-notte.jpg

Il diciannovenne è ritenuto uno dei pusher di riferimento per lo spaccio di eroina nel comune di Lucca. L’operazione è scattata il primo marzo a Ripafratta, lungo il greto del Serchio, dove i due stavano rifornendo di droga una copiosa clientela. Alla vista degli agenti gli spacciatori hanno tentato la fuga a bordo del treno diretto a Pisa, ma proprio sul convoglio sono stati bloccati. Per il minore è scattata la denuncia a piede libero e l’affidamento alla Caritas, mentre il diciannovenne è stato trasferito al carcere di San Giorgio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento